Risarcimento danni: dopo un sinistro con lesioni gravi o un episodio di malasanità, parole come "fiducia" e "responsabilità" non vanno prese alla leggera.

Nella vita ci sono momenti in cui, per ottenere il risarcimento che ti spetta, non puoi accontentarti di un aiuto qualunque.
Per questo troverai in Studio PRIMI Professionisti Risarcimento Incidenti Malasanità Infortuni sempre un prezioso alleato.

Studio Professionisti Risarcimento Incidenti Malasanità Infortuni

il valore della consulenza infortunistica

Si vede dall'esito del Risarcimento

A volte si verificano eventi che in un modo o nell’altro cambiano per sempre il normale scorrere delle cose. 

Professionisti Risarcimento Incidenti Malasanità Infortuni: l'attenzione che ti serve

Una delle esperienze meno esaltanti, quando ciò accade, è scoprire che “chi sta dall’altra parte”, non presta l’attenzione che dovrebbe. E questo sia nella fase d’immediata assistenza che, in seguito, nella valutazione degli effettivi danni subiti per calcolare il relativo risarcimento.

LIMITI DELLA COPERTURA ASSICURATIVA

Nella teoria la “copertura assicurativa” dovrebbe rappresentare la soluzione per tutto. Nella pratica è decisamente più complesso, visto che puntualmente si vanno a scontrare due interessi opposti. Da una parte quello della persona che vorrebbe vedere adeguatamente riconosciuto il danno patito. Dall’altra quello della compagnia assicurativa che, nella migliore delle ipotesi, punta a “limitare le spese”.

Il risultato più frequente è che attraverso capaci referenti, il danneggiato venga convinto a fidarsi, soprattutto nell’ottica di una rapida soluzione della vicenda e di un immediato risarcimento danni. Ovviamente “velocità” non può far rima con “scrupolosità” e di conseguenza il risarcimento, seppur non irrisorio, non è detto che corrisponda in tutto e per tutto alla reale entità del danno subito…

Consulente risarcimento incidenti a Barletta | Professionisti Risarcimento Infortunistica Massimo Alfarano socio Associazione Nazionale Esperti Infortunistica Stradale

Dal 2002 Professionisti Risarcimento Incidenti Malasanità Infortuni

Studio Primi nasce per iniziativa di un gruppo di professionisti nel campo dell’infortunistica, che dai primi anni 2000 hanno maturato differenti competenze in seno ad alcuni dei più importanti network nazionali del settore.

L'infortunistica è una materia che va affrontata da vari punti di vista:

Professionisti Risarcimento Incidenti Malasanità Infortuni: dalla consulenza post-incidente all'ottenimento del giusto risarcimento

Ogni sinistro è un caso a sé, certo. Ma il metodo con cui definire l’opportuna strategia di azione nasce dalla quotidiana pratica di decine e decine di casi. In questi, molto spesso, la differenza tra un risarcimento più o meno adeguato si annida in minuscoli dettagli.

A differenza di altri ambiti professionali, nel nostro campo è fondamentale essere competenti e scrupolosi fino in fondo, tanto che:

nel caso di mancato risarcimento non chiediamo neanche un Euro ai nostri clienti;

al contrario anticipiamo spese di vario tipo per l'analisi e la gestione di ogni singola pratica;

conosciamo bene la forza e le risorse professionali messe in campo dalle compagnie assicurative, per questo non possiamo permetterci nessuna distrazione o leggerezza.

Chi viene colpito da un grave e improvviso evento, quale un incidente che in modo tragico pone fine alla vita di una persona cara, si ritrova da un momento all’altro in una situazione estremamente delicata.

L’elevato numero di veicoli in circolazione, il traffico nelle nostre città e la disciplina alla guida sono alcune delle ragioni per le quali il numero di incidenti con auto e motoveicoli coinvolti è così significativo.

L’evoluzione delle strutture sanitarie negli ultimi anni ha fatto crescere il numero di prestazioni sanitarie sia negli ospedali pubblici che nelle strutture convenzionate e in quelle private.

Al lavoratore vittima di un incidente viene riconosciuto dall’Inail un indennizzo per “infortunio sul lavoro” allorché l’evento comporti l’impossibilità a svolgere l’attività per un periodo superiore ai tre giorni